Associazione Alessandro Moreschi

M° Gabriele Spampinato

Direttore del Coro Polifonico Alessandro Moreschi dal 16 gennaio 2017. Attualmente studia per il conseguimento della Licenza in Composizione presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra con Marialuisa Balza, e presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli con Enrico Renna. Studia canto lirico con il Maestro Carlo Napoletani.
Nel 2012 viene ammesso come studente ordinario di Composizione musicale del Pontificio Istituto di Musica Sacra. Studia composizione con Maria Luisa Balza, pianoforte con Francesco Martucci, canto con Maria Grazia Schiavo, tecnica della direzione corale con Walter Marzilli, (membro della commissione artistica dell’Associazione Regionale Cori del Lazio).
Nel 2015 consegue il Baccalaureato in Composizione presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra,
presentando come tesi di laurea il “Quartetto sui sette modi”.
Nel 2016 è stato vincitore della borsa di studio Terenzio Gargiulo con la composizione “La pioggia nel Pineto” per coro e grande orchestra su testo di Gabriele d’Annunzio.
Dal 2011 a oggi ha interpretato in qualità di artista del coro il Requiem di Verdi, la Sinfonia IX di Beethoven, il Requiem di Faure, la messa di Schubert, il Requiem di Durufle, ha inoltre collaborato come artista del coro a diverse produzioni teatrali eseguendo Il barbiere di Siviglia, la Tosca, le Nozze di Figaro, in vari teatri italiani tra cui il teatro Argentina, il teatro delle Palme di Napoli, il teatro Vespasiano di Rieti.
Ha partecipato a diversi festival culturali tra cui il festival di Spoleto, il festival barocco in Sicilia e il “Sacred Choir Festival” a Malta.
Attualmente collabora come cantore della Cappella Giulia nella basilica di San Pietro, e come artista del coro dell’International Opera Choir diretto dal Maestro Gea Garatti.
È inoltre il direttore stabile del coro polifonico Una Vox di Colonna (RM).
Benvenuto Gabriele e Buon Lavoro!!

Condividi

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Ciao. Il tuo commento sarà messo in linea tra breve.

Alcune foto di Alessandro Moreschi

MORESCHI-10 MORESCHI-11 MORESCHI-12 MORESCHI-14 MORESCHI-15 MORESCHI-3 MORESCHI-6 MORESCHI-7 MORESCHI-9

La voce di Alessandro Moreschi

Nella storia della musica la figura stupefacente di Moreschi è legata a un particolare molto importante: è l’unico castrato la cui voce sia stata in parte immortalata dalla neonata tecnologia dei primi anni del XX secolo che lo scelse, insieme ad altri straordinari personaggi quali Enrico Caruso e papa Leone XIII, a lasciare un suo indelebile ricordo attraverso le incisioni.
Per gentile concessione della House Publishing - London e di Nicholas Clapton

Alcune foto

Benedetta-Reda 23 IMAGE (39) IMAGE (40) IMG_2949 IMG_2960 OLYMPUS DIGITAL CAMERA coro a monaco-IMG_8613 foto coro vicari-di lato

Coro Moreschi – 10 anni di storia